gioco21

Una strategia scadente penalizza il giocatore scarso

Una strategia scadente penalizza il giocatore scarso

Domanda: Sono convinto che un giocatore di blackjack che giochi male la sua mano faccia perdere anche gli altri giocatori. Ho visto giocatori in terza posizione prendere una carta che avrebbe fatto saltare il dealer, più volte di quante immagini. Il gioco scadente sembra influenzare le carte nelle mani successive.

Risposta: La tua domanda mette in luce 3 importanti miti relativi al blackjack.
Iniziamo con il dire che il fatto che gli altri giocatori giochino bene o male non ha nessun effetto sulle tue probabilità di vincita o perdita, se si considera il lungo periodo. Il gioco scadente penalizza il giocatore scarso, non te.

Inoltre non è vero che le decisioni di un giocatore in terza posizione possano determinare se il dealer sballerà o meno. Troppi giocatori incolpano il giocatore in terza posizione per aver avvantaggiato il dealer pescando una carta che avrebbe invece fatto sballare il banco.

Ma né il giocatore né il dealer possono controllare l’ordine delle carte nel mazzo e chi è in terza base ha la stessa probabilità di prendere una carta che avvantaggi il dealer come di una che invece lo faccia sballare. Per quanto riguarda invece perdere la mano successiva al blackjack per colpa del cattivo gioco di un altro giocatore, è una teoria completamente sbagliata.

Le carte che rimangono nel mazzo non possono sapere se hai appena perso una mano per colpa dell’errore di un giocatore inesperto e quindi decidere che meriti di perdere di nuovo. Ogni mano è un evento indipendente, le tue possibilità di vincita sono le stesse, che tu abbia vinto,  perso o pareggiato nelle 15 mani precedenti.

10€ Bonus Senza Deposito - 32Red.it
REVIA MANUFACTURER