gioco21

Storia BlackJack

Tutti sanno che il blackjack ha una storia leggendaria. La prima mano di blackjack fu giocata nel XVII secolo in Francia, durante il regno di Luigi XIV, il Re Sole. Ma allora si chiamava Vingt en Un, che significa “ventuno” ed era quasi esclusivamente giocato dai ricchi signori francesi che frequentavano i casinò.

Proprio come oggi! Scherzo, ovviamente. Le regole attuali del blackjack sono piuttosto diverse da quelle che si utilizzavano nei secoli passati, ma è evidente che il blackjack deriva effettivamente dall’antico gioco di carte francese.

Nel Vingt en Un, solo il dealer poteva raddoppiare e i giocatori potevano piazzare una scommessa dopo ogni round. L’obiettivo del gioco era di raggiungere il totale di 21, proprio come si fa anche oggi. Il nome inglese “Blackjack” deriva da una caratteristica dell’originale gioco francese, che consisteva in una vincita particolare assegnata al giocatore che riceveva una mano composta da un jack ed un asso di picche, da qui appunto il nome Black Jack.

Dopo la Rivoluzione Francese il gioco sbarcò in America dove divenne rapidamente popolare poiché non c’erano leggi scritte che regolamentavano il gioco d’azzardo. All’inizio del XIX secolo, il blackjack aveva raggiunto una diffusione tale che il governo degli Stati Uniti si convinse che il gioco d’azzardo stava corrompendo la società ed incoraggiando il crimine organizzato, per tale motivo il gioco fu vietato del tutto.

Ma, nonostante il divieto, i tavoli di blackjack illegali continuarono a funzionare in moltissime città degli Stati Uniti, dato che il gioco era amato da moltissime persone. Il Blackjack è rimasto un gioco “illegale” per decenni negli Usa, poiché gli sceriffi continuavano a “dare la caccia” a bische clandestine e alle sale da gioco illegali.

Durante il 1920, il gioco divenne ancora più popolare, nonostante il governo americano avesse intensificato la sua lotta contro il gioco d’azzardo. All’inizio degli anni ’30, lo sStato del Nevada arrivò a legalizzare il gioco d’azzardo e fu così che nacque la grande mecca del gioco: Las Vegas. Il blackjack poté finalmente uscire dall’ombra ed entrare trionfalmente nei casinò, sala dopo sala, finché tutta la Strip arrivò ad offrire tavoli da blackjack.

Quanta strada è stata fatta. Oggi grazie alla tecnologia streaming, l’azione al tavolo del blackjack arriva direttamente ed in tempo reale sul computer del giocatore che se ne sta comodamente seduto a casa. Appassionati di blackjack di tutto il mondo possono interagire con dealer dal vivo, e divertirsi con uno dei giochi di carte più amati e più antichi.

10€ Bonus Senza Deposito - 32Red.it
REVIA MANUFACTURER